MINISTERO DEL TEMPO LIBERATO

 

Il Ministro del Tempo Liberato, appena uscito dal suo Gabinetto ha sentito l’obbligo di salutare tutti i suoi colleghi.

La funzione pubblica seguita alla sua investitura e a quella di tutto il governo è stata ripresa di corsa e con il fiato corto ma nitida e futuribilmente connessa sino ad una mia immagine del 1924.

Ansioso di ritrovarsi con i colleghi nell’emiciclo del parlamento degli EnnEnnE figli di nessuno alzo il calice e brindo a tutti voi che ancora non trovo.

 

 

 

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>