MEMORIE…..A FAUSTO E IAIO…..

 

 

“Corri,Free” è la storia di un cane. Il cane che accompagnava l’ultima estate di Iaio Iannucci sui colli della Presolana, l’estate del 1977. Io… ero stanco delle solite canzoni di lotta, quelle barricadiere. Sono passati anni, dal 18 marzo 1978 e da tante altre date, che come questa non vanno dimenticate. Ma volevo cercare di portare poesia alla cronaca e alla storia, di ammortizzare e non inasprire quello che tanto non si potrà mai cambiare, la scomparsa di due ragazzi.

Molti particolari vengono da chi quell’estate l’ha passata con Iaio, l’artista Giovanni Tagliavini, che ha vissuto quell’attualità e il suo ricordo trascinandoselo dietro come un peso così grande, come tanti, da volermelo fare rivivere e scrivere. In misura di quadro, il quadro di Free che assiste al momento dell’uccisione di Fausto e di Iaio, e che loro mandano ad avvisare tutti i compagni… che Fausto e Iaio non sarebbero più tornati.

Lorenzo Gabetta

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>