MEDIA & SILENZIO-IMBELLE IMBECILLITÁ

Ecco 4 minuti che vale la pena di ascoltare SEMPLICI e speriamo EFFICACI.

L’imbelle imbecillitá del popolo italiano lascia per l’ennesima volta perplessi.

Constatiamo con rabbia che la portata degli avvenimenti che avvengono in altre parti del mondo non vengono considerati  nella loro gravitá. Ucraina bombardata…rischi di guerra…nazisti armati che bombardano colonne di profughi…Venezuela sotto minaccia costante di complotti…Grecia alla ricerca di un’uscita dai paradigmi economici correnti…niente é importante! L’italiano di Toto Cotugno se ne sbatte i coglioni!

Ma questo ci stá: é nell’ordine delle cose.C”e invece qualcosa che ci inquieta di piú : la  poca e residuale sinistra di classe (della quale noi facciamo parte)  che  dovrebbe avere nel proprio codice genetico gli anticorpi adatti ad una facile lettura dei fenomeni sopracitati, annaspa senza fiato, senza analisi, senza parole adatte ai momenti gravissimi che stiamo vivendo.

L’“Italocentrismo” imbelle  che affligge anche noi “ultimi moicani” non lascia spazio all’ottimismo ma fortunatamente in altri luoghi si vive e si insegna. A noi imparare con umiltá e intelligenza!

 

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>