DOCUMENTARIO DI Werner Herzog


Come è diventato Internet oggi? Che ruolo ha nelle nostre vite? Come influirà sul nostro futuro? Si può immaginare un mondo senza rete? Siamo in grado di difenderci dai pericoli che si nascondono in Internet? Con “Lo and Behold” (espressione che si potrebbe tradurre con “Ammira!”) il grande regista Werner Herzog tenta di rispondere a queste domande, urgenti e un po’ inquietanti, portandoci ad esplorare il vasto mondo digitale contemporaneo.Con l’aiuto di scienziati ed esperti della rete, Herzog compone un mosaico utile a generare una riflessione a tutto tondo sul mondo connesso, conducendo lo spettatore lungo un percorso di dieci capitoli nei quali si analizzano le numerose componenti di questa realtà, ricca e onnipotente, che è il Web. Si scoprono così i lati più sorprendenti della rete, dalla robotica all´hacking, dai nuovi fenomeni psicologici alle dinamiche sociali, e si mostrano rischi e meraviglie.Delineare un quadro completo di dove siamo, ci permette di intravedere dove stiamo andando: un futuro in cui forse Internet sarà capace di sognare sé stessa, dove gli asceti avranno bisogno del wi-fi e i robot sapranno giocare a calcio meglio di noi? Il documentario di Herzog si muove tra la fascinazione, lo scetticismo e l´inquietudine che derivano dall´utilizzo di questo mezzo rivoluzionario, Internet, che, come viene ripetuto più volte nel film, è “fuori controllo”.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>