givio lumi

Vogliamo ricordare un amico che ci ha lasciato, assassinato dai terroristi ucraini che non sono altro che porci nazisti,  traditori e mercenari usati contro la resistenza, una resistenza simile alla nostra durante il nazifascismo, una resistenza contro il male.

Givi medaglie

É stato ucciso mentre Donetsk e i villagi del Dombass sono continuamente  bombardati nel disgustoso e colpevole silenzio degli  asserviti.

Il comandante dell’ unità “Somalia” delle Forze Armate Mikhail Tolstykh (nome di battaglia “Givi”) è stato ucciso a Donetsk alle 6.12 di  mercoledí mattina. Givi

Givi era nato ad Ilovaisk nel 1980. Aveva servito nelle forze armate ucraine prima della guerra, e poi nella milizia della Repubblica di Donetsk dall’ inizio del conflitto. Aveva partecipato alla difesa di Slovyansk, alle battaglie di accerchiamento dell’ estate 2014 (c.d. battaglia di Ilovaysk) e poi a quelle per l’aeroporto di Donetsk fra la fine del 2014 e l’ inizio del 2015.givi e motorola

Aveva il grado di Colonnello, ed era stato insignito di due croci di San Giorgio e della medaglia “per la difesa di Slovyansk”. Era stato più volte ferito in battaglia.

Ci piace ricordare che Givi é un figlio del popolo, come la maggior parte dei combattenti del Dombass.

 

Ci piace ricordarlo anche come eroe popolare amatissimo, e sappiamo che il popolo, di cui siamo parte, ha bisogno di modelli positivi…di eroi

Queste sono immagini dal suo funerale

funeral 2

givi funeral

 

 

Lunga vita agli eroi della resistenza in Dombass!

Nazionalismo, Populismo? Ecchissenefrega:……parole al vento dei politically correct