Benetton un’ Impresa Criminale: Mapuches & Autostrade

benetton 4

benetton mapuche

indexbenetton 3

mapuche benettonTocca all’ Italia questa volta, non a degli indigeni dimenticati nel Cono Sud del continente americano, scacciati dalle loro terre, uccisi, fatti sparire o incarcerati, ma la sostanza non cambia. Gli utenti di Autostrade si sono ritrovati con gli stessi diritti dei Mapuches, ovvero sacrificabili!

Perche’ una multinazionale colonial, divenuta proprietaria di mezza Patagonia, terra sotratta alla popolazione indigena, I Mapuches, e che usa mezzi repressivi inauditi per mantenerna il controllo, dovrebbe esprimere un “ alto” livello di responsabilita  civile o prendere in conto i diritti dei cittadini italiani?

 

mapuche benetton 2

Dietro le campagne fotografiche ammiccanti, dove per altri vicino a bianchi, neri, asiatici, mancano sempre gli indigeni, c’ ‘e un gruppo multinazionale criminale e cinico, abile nell’utilizzo della pubblicita a scopo di lucro, esercitato nello sfruttamento criminale delle maglie, complici e sbrindellate, dei governi dove opera.benetton 5

benetton 6

Com’ e’  potuto succedere? Lo possono spiegare bene coloro che si trovano da anni ad affrontare il gruppo Benetton, le cui guardie patecipano attivamente alla repressione nelle terre Mapuche. Lo possono spiegare la famiglia e i compagni di Santiago Maldonado, attivista per i diritti Mapuche fatto sparire e poi ritrovatio torturato e assassinato. Storie lontane, che non ci riguardano. Invece come sempre, la campana suona anche per noi.2017-11-01-photo-00000045

 

 

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>