Andrea Frustaci Codispoti da San Cristobal de Las Casas, Messico.

talleres+san+felipeAndrea Frustaci Codispoti da San Cristobal de Las Casas, Messico.
Cari amici ,
Come sapete Chantiik Taj Tajinkutik A.C. “Giocando a imparare” è una organizzazione no-profit che lavora con bambini in situazioni di vulnerabilità sociale, la maggior parte di loro sono indigeni venditori ambulanti di San Cristobal de Las Casas. Il nostro lavoro consiste in brindare loro strumenti per promuovere le loro conoscenze e competenze e impiegarle nella ricerca di una migliore qualità di vita con attività redditizie per loro e per la società in cui vivono.
Sino ad oggi ci siamo infocati in brindargli un alimento giornaliero; alfabetizzazione, saper leggere e scrivere e, cosa molto importante, saper firmare; introducendoli all’ uso del compiuter, avvicinandoli alla oramai indispensabile tecnología.
Abbiamo firmato un convenio con INEA (Instituto Nacional Educacion Adultos) per far si che i bambini possano avere un riconoscimento ufficiale dei loro studi.
Da questo mese abbiamo iniziato il progetto “piccola scuola dei mestieri”, impartendo corsi come quello di Panificazione(elaborazione di pane, biscotti, torte e pizza),dato da Eric(panettiere francese); Gastronomia basica dato da Stefano(chef italiano); Camerieri dato da Robina( psicologa-sexologa uruguayana); Compiuter dato da Mario( bambino indigeno di 17 anni, con problemi motori ma capacità diverse) .Di questo nuovo progetto vi terremo come sempre informati con foto e video delle attività nella nostra pagina web.
Con il proposito di ricavare fondi che permettano la realizzazione dei sogni dei nostri/vostri bambini, facendo sì che insieme possiamo costruire un mondo migliore, vi informiamo che ora siamo in grado di ricevere le donazioni deducibili di imposte e rilasciare una ricevuta.
Sino ad oggi voi, con la vostra solidarietà, siete stati il nostro unico sostegno. E nuovamente chiediamo il vostro appoggio in questo momento di crisi economica che mette incertezza sulla continuità del progetto.
Vi chiediamo e apprezzeremmo molto la diffusione tra i vostri conoscenti, impresari socialmente responsabili che vogliano credere con noi tutti nel nostro progetto, nella creazione di questo mondo nuovo, nel creare strumenti che aiutino a migliorare le condizioni di vita dei bambini che camminano con noi verso un futuro che è sì il loro futuro, ma è anche il nostro, dove a parte di leggere e scrivere possano contare con un lavoro dignitoso.
Sappiamo, perché così voi ci avete insegnato, che il passa parola porta sempre dei frutti, ed è per questo che contiamo con il vostro appoggio giacché noi, come sapete, non abbiamo contatti a cui rivolgerci.
Approfittiamo per invitarvi a visitare la nostra pagina web www.chantiik.orgcon una nuova presentazione, ed ora anche in italiano, e dove potrete vedere le nostre attività con i bambini dentro della casa che grazie a voi ora abbiamo.
Come sempre siamo grati per il vostro tempo e la preziosa collaborazione. Vi mandiamo un grande abbraccio ed un GRAZIE per aiutarci ad aiutare.
Andrea Frustaci
direttore
chantik taj tajinkutik chantika.c@gmail.com
Nota: alleghiamo documento ufficiale del permesso rilasciato dal SAT (sistema amministrativo tributario) come donatari autorizzati e poter emettere ricevute fiscali deducibili di imposte come convegno stipulato da Messico e paesi stranieri come l’Italia
Qui sotto pubblico solo la prima delle 6 pag. che mi hanno inviato, chi fosse interessato ad averle le chieda qui o direttamente contattando l’Associazione.

San Cristóbal de Las Casas si può considerare la capitale culturale del Chiapas ed è meta del turismo di massa. Vi convivono vari gruppi etnici ed è un territorio nel quale si diventa grandi in fretta … I bambini delle comunità indigene sono costretti a lavorare fin da giovanissima età e non hanno la possibilità di dedicare tempo e attenzione alla formazione e all’educazione.
Da questa situazione difficile nasce l’associazione Chantiik Taj Tajinkutik, organizzazione non profit che lavora per i diritti degli adolescenti e dei giovani lavoratori. Il loro motto è “Aprender Jugando” … imparare giocando … imparare a socializzare, apprendere un’educazione di base, imparare un mestiere dignitoso, imparare il rispetto per i diritti delle persone! Il “Chantiik” è diventato così un punto di riferimento per i giovani che vivono in situazioni di vulnerabilità e ha dato vita ad iniziative educative e lavorative capaci di migliorare la qualità della loro vita.

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>